Rassegna estiva_024

Lettera di un’Apertura
[tempo di lettura 2min 15sec, se lo leggete tutto per noi è importante]

Questa newsletter sarà un po’ una lettera per raccontarvi quello che sta succedendo in queste settimane alla Casa del Quartiere.
Da un paio di settimane la Casa è come sempre in fermento, un fermento diverso, alacre, laborioso. Le super volontarie stanno inscatolando i libri, stiamo spostando tavoli, ritirando i nostri amati quadri dalle pareti e dislocando le piante del nostro cuor.  
Ci siamo passat3 tutt3 prima o poi, attraverso quell’operazione difficilissima di impacchettamento di una casa, di una vita, con le scatole che si moltiplicano e noi a chiederci come abbiamo fatto da solə ad immagazzinare tutta quella Roba. Figurativi impacchettare una Casa del Quartiere, che non è casa di unə, nè di nessunə ma di centomila [vabbè accordateci la cit poetica]!

Vi chiederete se siamo impazzit3, perchè parliamo di apertura se ci stiamo apprestando a chiudere la Casa del Quartiere? Perchè ci crediamo davvero, che questa non sarà solo una chiusura ma un’occasione di apertura. Chiamateci matt3.

Per noi CHIUSURA significa APRIRCI al quartiere in tantissimi modi.
Significa invadere Piazza Paravia per tutta l’estate in collaborazione con gli Amici di Piazza Paravia. Ci troverete sotto i tigli [sicuro non sono tigli, ma facciamo come se] a dare informazioni, a lavorare al pc in una sorta di aula studio open air dove chiunque può unirsi e farci compagnia. Ci troverete lì per un caffè o una birra e una chiacchiera, per osservare insieme con sopracciglio corrucciato e scrutatore l’avanzamento dei lavori [Umarel Mode ON].
E dato che non possiamo farlo InDaCortiletto del nostro cuor ci troverete tutti i martedì e i giovedì InDaPiazza Paravia in orario aperitivo ad animare il quartiere con Vinili&Vinelli, concertini, talk, ballo liscio e magari ci scappa pure la gara di bocce! Perchè nonostante [o forse proprio a causa] dei lavori, il trasloco, gli scatoloni, l’organizzazione dell’anno che sarà abbiamo deciso di imbarcarci nella folle idea di realizzare comunque una rassegna estiva [noi sempre e solo idee geniali] per non sentirci chius3, ma circondat3 da un sacco di amic3. Siamo pazz3? Sicuramente sì.
SOSTENETEC3 IN STA PAZZIA, venite a bere una birretta e un bicchiere di vino insieme a noi, godendovi un concertino live o ascoltando un talk.

Per noi CHIUSURA significa aprire nuove porte e portare corsi e attività in nuovi spazi, moltiplicare la disponibilità e le occasioni di incontri. E siamo sicur3 sarà un’occasione per collaborare e per progettare qualcosa di nuovo.
Significa invadere salotti, balconi, mensole e librerie con le nostre piante, che vorremmo dare in affido ad amic3 e vicin3. Ci piace pensarle diffuse come saremo diffus3 noi, come una rete di radici e linfa vitale ad unire finestre e cucine, moke mattutine e storie della buona notte. Un sacco di amic3 a prendersi cura di loro, e quindi di riflesso anche un po’ di noi.

Ma soprattutto per noi CHIUSURA significa prenderci del tempo per RIPROGETTARE LA CASA CHE SARÀ. Come è stato per la pandemia anche questo periodo di chiusura forzata sarà, speriamo, occasione per riflettere su cosa vorremmo cambiare, creare, costruire…insomma SOGNARE. I lavori saranno sicuramente l’occasione per ritrovare uno spazio rinnovato, più funzionale, dove immaginare progetti nuovi. Lo immaginiamo insieme?
Quello che è sicuro è che come dicono l3 nostr3 amic3 di PÖI Laboratorio “PÖI riapriamo” [se non l3 conoscete conoscetel3 subito], e che San Donato ce la mandi buona!

Rassegna Estiva_024

Non perderti gli appuntamenti della rassegna estiva. Tutti gli eventi si svolgono in orario aperitivo.

H 18.00 apertura barchenoncè
H 19.00 inzio evento
Ti aspettiamo InDaPiazzaParavia!

 

Mar 18.06
Giov 20.06
Mar 25:06
Mar 2.07
Giov 4.07
Mar 9.07
Giov 11.07
Letture, freestyle e fotografie per raccontare storie di frontiera e riscoprirsi memoria – Ruggiero, Digiuno, Canapini